Come si corregge la miopia: le migliori soluzioni

Chi soffre di miopia, vede bene da vicino ma sfocati gli oggetti lontani per colpa dell’eccessiva lunghezza del bulbo oculare. Questo disturbo si verifica soprattutto in età infantile e ci sono diversi modi per correggere il difetto visivo. Vediamo quali sono.

Gli occhiali monofocali: la soluzione migliore

Chi è miope deve indossare degli occhiali con lenti concave divergenti, le quali intercettano le immagini e le mettono correttamente a fuoco sulla retina. Gli occhiali monofocali sono la soluzione più utilizzata perché garantiscono il massimo comfort visivo. Dato che questo disturbo si sviluppa soprattutto in età infantile, I bambini dovranno indossare degli occhiali preferibilmente realizzati I materiali resistenti in modo che non si rompano quando giocano e corrono in giro.

Altre soluzioni alternative

Esistono anche altre modalità per correggere la miopia e vedere bene anche da lontano. Esiste la possibilità di correggere la forma del morbo oculare con il laser. Per poter procedere con questo intervento è necessario diagnosticare il disturbo quando ancora lieve. Questo vuol dire che è essenziale la diagnosi corretta in tempi brevi. Quando i bambini hanno difficoltà a vedere la lavagna, per esempio, e strizzano gli occhi per riconoscere le persone lontane, conviene fare una visita oculistica perché sono tutti comportamenti tipici di chi soffre di miopia.

Esiste anche la possibilità di intervenire chirurgicamente sull’occhio miope. Grazie alla chirurgia si impianta direttamente nell’occhio una lente artificiale che ha il compito di correggere il difetto visivo permettendo una visione più chiara degli oggetti posti lontano che appariranno nitidi e non più sfocati.

Per correggere la miopia si parla anche del cosiddetto metodo Bates. In questo caso non si utilizza anche tipo di supporto per migliorare la vista. Si riesce a vedere meglio grazie lo svolgimento esercizi mirati che rilassano la muscolatura degli occhi. I risultati di questa tecnica sono difficile da valutare ma questo può risultare un metodo utile da affiancare agli occhiali monofocali.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.occhialielenti.com