Decorare pareti bianche di casa: come si fa

In effetti la tua casa può risultare un po’ anonima se hai un sacco di pareti bianche e spoglie. Per fortuna, ci sono davvero una miriade di sistemi che puoi sfruttare per decorarle, come spiegato di seguito dove ne trovi giusto alcuni.

Usare il colore

Il primo modo per dare un tocco di originalità a una parete di casa è usare la tinta muraria. Vesti i panni dell’imbianchino a Milano e armati del colore che più di piace, pennello e carta del giornale. Fai però attenzione a scegliere un colore che sita bene con il resto dell’arredo, che sia un po’ un must e non passi velocemente di moda. Evita l’effetto arlecchino e se scegli un colore, usa solo quello o sfumature e nuance simili.

La carta da parati

Se vuoi qualcosa di ancora più decorativo della tinta muraria, prova a prendere in considerazione la carta da parati. è un po’ più difficile da stendere ma un esperto imbianchino a Milano può venire in tuo soccorso. Ci sono davvero moltissimi motivi per le carte dal parati che puoi scegliere in base al risultato finale: con motivi geometrici, con fantasie floreali, con disegni ispirati alla natura e addirittura con effetto 3D. la carta dal parati ti aiuta a cambiare completamente faccia a uno spazio di casa senza dover spendere troppo.

Quadri e stampe

Appendere un quadro o delle stampe è una soluzione che devi per forza considerare. Puoi usare un quadro grande oppure tanti piccoli con cornici uguali da mettere regolari a distanze precise oppure con cornice diverse da appendere in maniera causale per un risultato più moderno.

La boiserie

Oggi soprattutto negli ambienti più elegante e dallo stile che si rifà a quello classico seppur in chiave moderna, si usano molto le boiserie, sono un modo di decorare la parete utilizzando delle cornici, in polistirolo, legno o anche cartongesso, che vengono applicate direttamente sul muro. Tinteggiale con lo stesso colore del muro et voilà!