Inquinamento acustico, quando ricorrere all’isolamento acustico in casa

Si parla moltissimo dell’inquinamento atmosferico ma molto meno di un altro tipo di inquinamento sempre più diffuso nei centri cittadini altamente abitati, quello acustico. Il rischio più grande di questo tipo di disturbo è quello di non rendersi conto che ne siamo vittime; ci si può talmente tanto abituare a un rumore costante, da ritenerlo normale.

 

In realtà, anche se razionalmente non ne siamo consapevole, il rumore delle strade e di fabbriche e locali ci disturba in molti modi. Può influire sul sonno, che diventa leggero e disturbato; oppure sull’umore, o ancora influendo sulla nostra capacità di concentrazione. Un nemico sottile ma costante, che è possibile combattere con l’isolamento acustico della vostra abitazione.

 

I motivi per pensare a una insonorizzazione

 

Prima di ipotizzare, più o meno concretamente, di traslocare in un isolato cascinale in campagna, valutare un intervento contattando www.isolamentoacustico.roma.it. Il personale esperto sarà in grado di stilare un progetto relativo alla vostra abitazione, fornendo il preventivo e tutte le informazioni del caso.

 

I motivi per ricorrere a questa soluzione possono essere diversi. Ecco i più comuni

 

Vicinanza all’autostrada

 

Le grandi arterie stradali servono i centri abitati in modo comodo ed efficace per i viaggiatori, meno per gli abitanti della zona. Dato che non è possibile eliminare autostrada o provinciali, rimediate al rumore costante con una insonorizzazione delle pareti. I pannelli ricoperti in cartongesso occupano pochi centimetri, e spesso non serve rifare i pavimenti.

 

Fabbriche e aziende

 

Se vivete in una zona produttiva, magari avete vicino un’azienda che opera con cicli di lavorazione da 24 ore. Potreste avvertire un rumore sordo e costante, oppure botti improvvisi. In entrambi i casi, prendete seriamente in considerazione un isolamento acustico. Anche se deciderete di trasferirvi, qualsiasi sia il motivo che vi spinge, la vostra abitazione avrà aumentato di valore.

 

Centri cittadini

 

Vivere in centro è una grande comodità, ed è anche piacevole per chi ama la vita notturna. Ma quando restate a casa e volete riposare, diventa un problema. Isolate il vostro appartamento, così da lasciare fuori il chiacchiericcio di clienti di ristorante e locali.