Cambiare il materasso? Ecco gli indizi per capire che è il momento giusto

L’arredamento della casa e i relativi complementi tendono a restare con noi per parecchi anni. Sono oggetti fatti per durare, questo è vero. Ma un po’ le questioni economiche, un po’ le abitudini e la pigrizia, talvolta si rimanda l’acquisto di un articolo anche se è giunto il momento di sostituirlo.

 

Così capita con il materasso, che ci accompagna ogni notte e che sembra eterno. In realtà, per quanto sia un prodotto di buona qualità, ha anch’esso un ciclo di vita finito, per quanto duraturo. Se è giunto il moneto, allora valuta la tipologia di vendite materassi che preferisci; puoi rivolgerti a negozi fisici, e toccare con mano; oppure sfruttare la comodità dell’online, sapendo che molte aziende di offrono un periodo di prova.

Per prima cosa, però, scopri gli indizi che ti fanno capire che è ora di cambiare il materasso.

L’età del materasso

Il primo elemento di cui tenere conto non è proprio nascosto: dipende da quanti anni stai dormendo sullo stesso materasso. Un buon prodotto ha un ciclo di vita piuttosto lungo, ma nulla è infinito. Se quindi ai già superato il decennio in compagnia del tuo materasso, è ora di cominciare a pensare se passare a uno nuovo. Naturalmente dipende anche dalle abitudini e dall’utilizzo; può anche durare qualche anno di più, ma non troppi.

Affossamenti

I materassi sono di diverso tipo, più o meno rigidi, oppure morbidi. In ogni caso, devono essere omogenei nella loro struttura. Se invece ti accorgi che ci sono degli affossamenti in alcune aree, o ti accorgi di sprofondare più da una parte che dall’altra, allora significa che non mantiene più la sua forma originale.

Dolori al mattino

Stirare i muscoli o sentire necessità di un po’ di stretching al mattino, dopo tante ore fermi, è assolutamente normale. Ma se senti dolori, in particolare alla schiena, e sempre nello stesso punto, allora potrebbe esserci qualcosa che non va nella posizione notturna. Verifica di non assumere una postura sbagliata; ma se non è quello il motivo, valuta se non è ora di cambiare il materasso.