Infermiere a domicilio per le patologie croniche

Purtroppo le patologie croniche sono oggi molto diffuse, anche in relazione al fatto che l’età media si allunga sempre di più e che spesso si conduce uno stile di vita poco salutare. In particolare, patologie tipiche degli anziani, come il diabete o i problemi cardiocircolatori, possono richiedere un’assistenza frequente o addirittura continua, con la conseguente necessità di ricorrere spesso all’intervento di operatori sanitari e infermieri.

 

La scelta di inserire un infermiere domiciliare presso la famiglia del paziente risulta essere la più vantaggiosa, in quanto permette di poter contare sempre su un operatore esperto e affidabile per qualsiasi eventualità e per effettuare tutte le operazioni igieniche e sanitarie necessarie per mantenere il paziente in uno stato di salute stabile e di benessere.

 

Si può ricorrere infatti ad un’assistenza infermieristica specializzata per interventi occasionali, ad esempio un prelievo ematico o un’iniezione, ma anche per patologie croniche che richiedono una presenza continua durante la giornata o nelle 24 ore, al fine di somministrare terapie via flebo, sostituire presidi medici e medicazioni, provvedere all’igiene e interagire con altre figure specialistiche che potrebbero rivelarsi necessarie.

 

Una patologia molto diffusa tra gli anziani come è ad esempio il diabete, richiede una serie di controlli continuativi, in particolare il livello di glicemia, che deve rientrare sempre entro un range predefinito. La presenza di un infermiere domiciliare, per alcune ore o per l’intera giornata, consente ad un paziente di questo tipo di usufruire di un’assistenza completa, evitando qualsiasi rischio dovuto ad esempio a dimenticanze o errori nell’assunzione dei farmaci.

 

Il servizio di infermiere a domicilio Roma è costituito da un team di operatori specializzati in grado di fornire una risposta a qualsiasi problema legato all’assistenza per patologie croniche o periodi prolungati di convalescenza post intervento chirurgico.

 

Ricorrere solo all’assistenza di operatori specializzati

 

L’assistenza infermieristica domiciliare deve essere pianificata in maniera tale da favorire prima di tutto il benessere del paziente. É fondamentale poter rivolgersi ad un operatore sanitario esperto, che possieda le specifiche esperienze per la patologia di cui soffre il proprio assistito, così che possa gestire qualsiasi eventualità o imprevisto senza alcuna difficoltà.