Ambulanza privata: chi ne fa più spesso richiesta

Può esser utile capire chi sono i soggetti che più spesso fanno richiesta per il trasferimento con un’ambulanza privata.

Anziani da ricoverare in casa di riposo

Molti anziani che escono dal reparto di lungo degenza ma anche medicina interna, geriatria spesso sono diretti in casa di riposo piuttosto a casa dove possono aver l’assistenza che serve loro. I parenti scelgono una RSA subito dopo l’ospedale o in seguito a un aggravarsi della situazione a casa. Spesse volte non è possibile occuparsi in autonomia del trasporto di una persona anziana, soprattutto se è in uscita dall’ospedale . Vale quindi la pena informarsi per un’ambulanza privata che è come una pubblica solo che non bisogna attendere che sia libera.

Pazienti con ridotte capacità motorie

I pazienti che hanno una ridotta capacità motoria spesso fanno richiesta per il trasferimento con ambulanza privata poiché i mezzi di proprietà come automobili e simili spesso no sono adeguate. Salire e scendere da un’automobile di famiglia non è per nulla semplice per le persone che hanno mobilità limitata perciò si preferisce prenotare un’ambulanza privata che rappresenta un’opzione pratica e soprattutto più sicura.

Soggetti con problemi di handicap

Non si tratta solo di handicap fisici, ma anche psicologici. I pazienti che hanno delle problematiche particolari possono avere la necessità diverse che possono esser esaudite solo con una ambulanza privata. Si tratta di mezzi che sono identici a quelli pubblici, cambia solo la proprietà e la gestione. A bordo, infatti, hanno tutte le dotazioni del caso. La differenza sta nel fatto che si possono  senza dover così aspettare che il mezzo pubblico si liberi, cosa che può richiedere molto tempo a causa delle emergenze da gestire.

Degenti per il post operatorio

Anche i pazienti che devono iniziare un percorso post operatorio in una clinica privata fanno spesso richiesta per un mezzo come un’ambulanza privata per il loro trasferimento. Diventa difficile trovare un‘ambulanza pubblica libera per il trasferimento con il rischio di aspettare tutto il giorno invano.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.ambulanzeprivate.com