Installazione del climatizzatore: dove sistemarlo

Quando si pensa all’installazione del climatizzatore, è obbligatorio pensare a dove sistemare le varie parti che permettono di rinfrescare l’aria prelevata dall’esterno. Molte persone sottovalutano l’importanza di dove installare la parte interna e quella esterna del climatizzatore senza così ottenere un sistema che funziona perfettamente e garantisce una temperatura gradevole tra le mura di casa. Vediamo allora alcuni consigli in merito all’installazione del climatizzatore.

Dove installare la ventola esterna

La ventola del condizionatore compito fondamentale cioè prelevare l’aria dall’esterno e immetterla nel sistema. È importantissimo perché questa ventola venga collocata un certo criterio altrimenti il sistema non funziona come dovrebbe. Quando la ventola sistemata in un luogo all’ombra e al riparo dai raggi diretti del sole, significa che preleva dell’aria più fresca affinché il sistema nonna debba fare troppa fatica per raggiungere la temperatura desiderata. Di solito, si sceglie un luogo a nord e preferibilmente all’ombra poiché sistemare la ventola dove batte il sole è un grave errore. Spesso si sfrutta anche l’ombra proiettata dal balcone del piano di sopra perché il posto ideale per la parte esterna del climatizzatore.

Dove installare la parte centrale

Il particolare nei modelli mono split, è importante scegliere con attenzione dove sistemare la parte che immette l’aria rinfrescata dal sistema tra le mura domestiche. Il getto di aria calda non deve mai colpire direttamente le persone, motivo per cui spesso non è si installa nelle camere da letto. Il climatizzatore deve essere in un punto centrale della casa da cui l’aria si possa diffondere facilmente in tutti gli altri ambienti garantire una temperatura omogenea da una stanza all’altra. Aria fredda più pesante di quella più difficile da diffondere nell’ambiente ma è possibile ascoltare qualche trucco per evitare disagi e ottenere il risultato desiderato. Di solito, il punto prediletto per l’istallazione è l’ingresso o l’entrata, evitando sempre la cucina dove le temperature sono troppo alte e costringerebbero il macchinario a un lavoro extra che corrisponde anche a consumi energetici elevati.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.assistenzaclimatizzatori.com