Patologie proctologiche: quali sono le principali

Il proctologo è lo specialista che si occupa delle patologie a carico dell’ultimo tratto dell’intestino. Per capire meglio e più concretamente quali sono queste patologia, basta continuare a leggere la seguente guida esplicativa.

Le emorroidi

La patologia per cui la maggior parte delle persone si rivolge a un esperto proctologo sono sicuramente le emorroidi. Si tratta di alcune vene del carretto che si ingrandiscono. Vista la loro particolare posizione alla fine del tratto intestinale, queste linee sono sottoposte a una attività molto intensa durante l’evacuazione. Il particolare in caso di problemi di costipazione E difficoltà ad evacuare, queste vene possono infiammarsi e dare origine a sintomi fastidiosi come perdita di sangue, prurito e forte dolore.

La diverticolite

La diverticolite è una patologia che viene provocata dalla presenza di piccole sacche nell’intestino, note proprio con il nome di diverticoli. Nella maggior parte dei casi la causa della formazione di queste sacche è dovuta a una dieta scorretta oppure può anche essere congenita cioè trasmessa per via familiare. Quando diverticoli non sono infiammate, la patologia prende il nome di diverticolosi. Nel momento in cui è presente infiammazione, si parla invece di diverticolite.

 Le fistole

Un altro motivo per cui si fa riferimento al proctologo è la fistola anale.  Si tratta di una scorretta comunicazione tra lavoro e la cute circostante. Si vengono a creare dei passaggi che comportano una grave infiammazione fino anche all’ascesso. In questo caso, si osserva un’infezione con muscolo che scoppiando crea un canale patologico. I sintomi tipici delle fistole sono dolori nella zona e difficoltà durante l’evacuazione.

I polipi intestinali

Per fortuna, la maggior parte dei polipi intestinali è di origine benigna. Queste escrescenze si formano sulla cosa intestinale, In particolare nel tratto del colon retto. Chi dovesse avere uno problema di questo tipo, dovrebbe rivolgersi al più presto al proctologo per accertarsi che non siano in corso patologie più gravi che richiedono trattamenti medici ed esami diagnostici.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.proctologomilano.it