Operazioni della revisione annuale sulla caldaia: quali sono

Le operazioni che un valido tecnico esegue durante una regolare manutenzione e assistenza caldaie Beretta Roma sono le seguenti che devono sempre essere fatte con scrupolo e attenzione.

Il controllo della pressione. La pressione della caldaia deve sempre essere verificata e controllata al fine di non avere problemi e disguidi. La pressione deve esser compresa tra un valore di 1 e 2 Bar. Se così non fosse il caldaista deve regolarla perché potrebbero esserci dei problemi, come i termosifoni che non si scaldano e l’acqua calda che no esce dal rubinetto. Si possono sfiatare i termosifoni oppure anche immettere acqua nel circuito per risolvere ai problemi di pressione.

La verifica dei fumi. L’impresa di manutenzione e assistenza caldaie Beretta Roma controlla sempre la quantità di fumi che la caldaia produce. Durante il processo di combustione del gas, oltre al calore, al a caldaia produce anche dei gas altamente inquinanti per l’aria. Il caldaista verifica la loro quantità e la loro temperatura per verificare che i valori siano in regolare con le disposizioni di legge in vigore.

La sostituzione delle parti usurate. Le parti che sono sottoposte a grande lavoro si controllano durante la revisione annuale per verificare il loro stato. È inutile intervenire preventivamente se poi la famiglia è costretta a chiamare con urgenza perché un componente si è rotto. Il tecnico prevede alla sostituzione di queste parti se sono troppo usurale per prevenire ogni tipo di problema o guasto che manda in blocco la caldaia.

La pulizia della caldaia. Un intervento davvero molto importante che deve sempre esser eseguito riguarda la pulizia della caldaia. Durante una regolare revisione annuale è fondamentale che si eseguano questi interventi che hanno lo scopo di pulire la parte interna dell’apparecchio perché continua a funzionare al meglio. Il caldaista utilizza una piccola aspirapolvere, delle pezze imbevute o anche dello spray ad aria compresa al fine di rimuovere sporco, polvere, residui, fuliggine e simili prima che si incrostino e compromettano il funzionamento.