Le indagini private in campo famigliare e privato: quando servono

Ci sono diversi ambiti in cui un investigatore privato a Roma costi agisce e opera. Moltissime volte il decettive privato è chiamato ad agire in campo famigliare e personale dove ci sposo esser motel questioni che hanno necessità di aiuto e supporto professionale.

L’infedeltà coniugale. Un investigatore privato a Roma costi spesso viene chiamato per problemi di infedeltà coniugale. L’esperto pedina e registrare i movimenti del coniuge fedifrago e tutto il materiale diventa prova in mano ad un avvocato. È importante avere delle prove documentali che attestino l’infedeltà così da mettersi in una posizione privilegiata e protetta, soprattutto se si va per avvocati e giudici. Ottenere l’istanza di divorzio grazie alle prove è più facile. Lo stesso vale per il mantenimento di eventuali figli, nonché per l’assegno di mantenimento. I contatti del detective privato aiutano a trovare un valido avvocato divorzista che possa far valere ogni genere di diritto davanti al giudice in situazioni delicate come queste dove serve esser pragmatici.

Il controllo dell’assistente domiciliare.  L’assistenza domiciliare fornita da una bandate è oggetto di controlli da parte del detective privato in certi casi. Alcune famiglie possono rivolgersi a questo esperto in seguito al ritrovamento di lividi ed ematomi che possono far sospettare maltrattamenti e violenze, cosa molto più frequente di quando si possa pensare. Anche in caso di sparizione di preziosi e piccoli furti in casa, è opportuno chiamare un valido investigatore. Infine, il lavoro dell’investigatore può essere quello di controllare che l’anziano non venga trascurato solo perché con deficit di memoria e incapace di riferire il trattamento subito dalla bandate.

Il controllo sui minori per bullismo.  Il controllo minori per problemi di bullismo è spesso richiesto a un detective privato che conosce bene come agire anche a livello legale, dando preziosi consigli sul da farsi. Spesso familiari e istituzioni scolastiche, tendono a giudicare un bullo perché magari ha alle spalle un situazione famigliari difficile ma questo non  è un motivo valido per la legge per aggredire un compagno.