La scelta delle finestre in un ambiente abitativo: sicurezza, estetica e comfort

In qualsiasi tipo di abitazione, dal monolocale, al piccolo appartamento, alla villa elegante, le finestre rappresentano un dettaglio architettonico importantissimo non solo a garantire un afflusso di luce e di aria, ma anche a creare uno stile unico e personale.

 

La grande possibilità di scelta che oggi viene offerta dagli interior designer e dai produttori di infissi e serramenti, consente ad ognuno di trovare l’elemento più adatto a realizzare un’abitazione che corrisponda a requisiti non solo di funzionalità e di estetica, ma anche di sicurezza.

 

Come sappiamo, le finestre sono costituite da infissi, serramenti e vetri, e possono essere di dimensioni e conformazione diversa, in base all’ambiente di riferimento, allo stile architettonico e alle esigenze e preferenze personali.

 

Nel momento in cui si inizia un progetto di ristrutturazione, è importante prestare la massima attenzione alle finestre e alle porte interne, al fine di creare un effetto armonioso, piacevole ed elegante, in perfetta sintonia con il resto dell’arredamento.

 

Il comfort abitativo viene garantito grazie alla presenza di infissi in grado di ridurre le infiltrazioni di freddo e di umidità e di serramenti dotati di doppi vetri, che evitano la formazione di condensa ed eliminano la conduttività termica caratteristica del vetro.

 

Scegliere le finestre ideali per ogni tipo di ambiente

 

Le finestre, come abbiamo detto, sono costituite da una struttura fissa, alla quale si abbinano i serramenti, e dalle lastre di vetro. La soluzione migliore è quella di scegliere un prodotto che possa offrire un eccellente effetto isolante nei confronti dell’umidità e del freddo esterni, che protegga l’ambiente anche dall’inquinamento acustico e che ne incrementi il livello di sicurezza.

 

Il risultato deve essere quello di una struttura esteticamente piacevole, e di un ambiente vivibile, sicuro e dal microclima ideale.

 

Nella maggior parte dei casi, i costi di riscaldamento elevati sono dovuti proprio alla presenza di finestre dalle scarse doti isolanti che, non essendo in grado di ridurre le infiltrazioni di freddo e l’umidità, richiedono la climatizzazione costante dell’ambiente abitativo.

 

Il problema non riguarda solo la stagione invernale, ma anche l’estate, quando l’effetto serra, tipico di questa stagione, e il calore possono rendere una casa anche piuttosto sgradevole, costringendo ad un utilizzo intensivo del condizionatore.

 

Progetti per finestre eleganti e funzionali

 

La raffinatezza per una finestra è determinante, in quanto lo stile degli infissi deve armonizzarsi perfettamente agli altri complementi d’arredo. Tuttavia, come abbiamo visto, gli elementi fondamentali restano sempre la capacità di proteggere l’ambiente dal freddo e dall’umidità e l’isolamento acustico.

 

Le finestre migliori sono realizzate con profili in un materiale resistente e isolante al contempo, come il Pvc o l’alluminio a taglio termico, dotate di vetrocamera a doppia o tripla lastra.

 

I doppi vetri, con camera interna e immissione di gas Argon, isolano perfettamente l’ambiente dal freddo e dall’umido, eliminano il problema della condensa sia sui vetri stessi che su infissi e pareti, e permettono di ottenere un ambiente tranquillo, rilassante e riservato, creando un’efficace barriera nei confronti dei rumori esterni.