La Compravendita di oggetti preziosi e diamanti: le regole da seguire

Un privato che si rivolge a un compro oro e diamanti può vendere i suoi preziosi per ottenere un immediato guadagno. Infatti, gli oggetti preziosi sono il grado di mantenere il loro valore alto e costante nel tempo risultando una ottima fonte di guadagno.

Documenti da esibire

Quando si tratta di vendere oggetti preziosi, è bene sapere che ci sono delle regole per accedere a questo tipo di mercato. Per iniziare, necessario dimostrare che l’oggetto che si intende vendere sia effettivamente di proprietà. Per dimostrarlo il privato può esibire documenti come scontrini fiscali, fatture di vendita anche volontà testamentarie. In assenza di questi, chi vuole vendere un prezioso dovrà formare una dichiarazione sostitutiva.

Certificato della pietra

Ogni volta che si “sposta” una pietra preziosa è quesito importante esibire il documento di valutazione che indica le caratteristiche della pietra certificate da un esperto. Chi dovesse avere smarrito il documento, deve rivolgersi a un istituto di geologia certificato per ottenere una valutazione con valore legale.

La certificazione di una pietra preziosa con questo diamante è davvero molto importante non solo per chi acquista ma anche per chi vende. Soprattutto chi non è residente di molto, dovrebbe esimersi dal vendere una pietra preziosa, come un diamante, senza certificazione perché potrebbe cadere in facili inganni. Alcuni centri poco seria potrebbero accettare la pietra senza certificazione poco quando invece il suo valore è molto più alto, ma riescono a fare questo giochetto perché il venditore non è consapevole del prezioso che si ritrova in mano.

Problema che molti hanno incontrato soprattutto nel momento in cui trovavano a riscattare o ricomprare il prezioso ma lo trovano a cifra addirittura doppie o quadruple rispetto a quelle che avevano ricevuto per la vendita. Un Sovrapprezzo è normale nel momento della rivendita ma non dovrebbero essere mai il doppio altrimenti significa che c’è stato un raggiro.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.comproevendodiamanti.it