Giochi di carte: La matta e le sue origini

La matta o jolly è una carta di origine americana, nata negli Stati Uniti nel XIX secolo. The Jolly Joker, il gioioso giullare, prima che con questo nome venne chiamata anche The best bower e The little Joker. Nella lingua inglese il suo nome attuale è Joker mentre in italiano la carta è più conosciuta come Jolly. La matta rappresenta una figura, probabilmente ha un legame con altre figure del mazzo che ricoprono ruoli di corte. Due le spiegazioni della scelta del giullare sulla matta: era colui che poteva comportarsi in modo diverso rispetto alle regole imposte dall’etichetta e poteva anche deridere il re e l’altra riporta il giullare alla figura del folle o del matto che era presente nei mazzi di carte più antichi e a tutt’oggi si trova sulla carte dei tarocchi.

Apparve negli Stati Uniti nel gioco dell’Euchre, arrivato dall’Europa nella seconda parte del XIX secolo. Fu introdotto come terza briscola che superasse le altre due già esistenti, il fante del seme di briscola e il fante dello stesso colore di quello di briscola, che avevano il valore fino ad allora più alto. Alcuni sostengono che il nome della carte derivi da juker, un gioco alsaziano da cui avrebbe avuto origine l’Euchre. Quando fece la sua comparsa il joker aveva diverse illustrazioni. In una versione del 1862 raffigurava una tigre con la dicitura Higher Trump, in una carta del 1865 era privo di immagini ma riportava solo delle scritte. Fu dalla fine del XIX secolo che il jolly assunse le sembianze di un giocoliere di corte. All’inizio i mazzi di carte avevano un solo jolly, il secondo apparve verso il 1880 ed era considerato la matta di scorta.

L’uso del jolly nei giochi di carte divenne stabile sempre intorno al 1880 quando era presente nei mazzi da bridge, accompagnato a volte da una carta bianca in più che sarebbe servita come rimpiazzo nel caso l’altro si fosse perduto o rovinato. Soltanto verso la metà del XX secolo i jolly divennero due, il Rosso e il Nero, che utilizziamo ancora oggi. In alcuni mazzi di carte si possono trovare anche tre jolly e persino un numero più elevato di matte. Ricordiamo che il jolly è una carta del mazzo regolare che in alcuni giochi assume il valore di ogni altra carta che sostituisce e può essere utilizzato per completare le combinazioni. Ad esempio nella canasta indica il 2 mentre nel sette e mezzo la regina di cuori.

Scopri di più sui Jolly nei giochi di carte: Leggi Jolly Machiavelli e Jolly Scala 40