Come smontare e sostituire il rubinetto: la guida passo passo

Smontare un rubinetto e sostituirlo, perché rotto, fuori moda o altro ancora, è molto più facile di quanto tu possa pensare. Si tratta di un’operazione piuttosto semplice che richiede giusto qualche rudimento di idraulica e un paio di attrezzi. Se vuoi cimentarti nell’impresa senza chiamare l’idraulico a Roma, segui la guida passo passo che abbiamo preparato.

Che cosa ti serve

  • Un rubinetto nuovo
  • Una guarnizione nuova
  • Una chiave idraulica
  • Un catino
  • Un canovaccio

Come procedere passo passo

Prima di iniziare l’operazione di sostituzione, sistema sotto alla tubatura un catino per raccogliere eventuale acqua che cade e tieni il canovaccio a portata di mano per ogni evenienza. Chiudi anche il rubinetto dell’acqua generale per evitare problemi.  Allenta il dado di raccordo che trovi sotto il lavello con la chiave a pappagallo e dovrebbe uscire un po’ di acqua: tutto normale! Svita i dadi inferiori che servono a fissare il rubinetto. Se i dadi sono consumati e pieni di calcare, potresti far fatica a svitarli: usa il canovaccio attorno al dado per aumentare le presa. Portati all’esterno e alza il rubinetto per toglierlo del tutto.

Ora prendi il nuovo rubinetto e sistemalo a posto, ricordando di sistemare la guarnizione. Non avvitare i fermi del rubinetto alla cieca ma controlla posizionandoti davanti che sia perfettamente dritto. Ora no ti resta altro da fare che concludere l’opera facendo i passi visti prima al contrario, cioè avvitare nuovamente il dado di raccordo. Prima di concludere il lavoro finito. Riapri il rubinetto generale e aziona il rubinetto appena installato per verificare che tutto funzioni correttamente, apri sia l’acqua fredda che calda per verificare di avere lavorare come si deve.

Se questa guida non ti dovesse esser sufficiente per portare a termine il lavoro di sostituzione del miscelatore del bagno o della cucina, rivolgiti subito a un valido idraulico a Roma che si occupa di tutto quello che serve, compresa la sostituzione della vecchia vasca da bagno con un più pratico e moderno box doccia.