Caldaia di ultima generazione: quali tecnologie innovative usa

Quando si sente parlare il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta Monza Brianza riguardo a caldaie di ultima generazione, vale la pena fare un veloce focus su quali siano le tecnologie più innovative per la produzione di acqua calda sanitaria.

La termoregolazione automatica

Le caldaie di ultima generazione fortemente consigliate dal tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta Monza Brianza hanno dei sistemi di termo regolazione automatica. Questo significa che la caldaia regola in modo automatico la temperatura dell’acqua in base a quanto fa freddo o caldo all’esterno. Questa operazione nelle caldaie tradizionali va fatta manualmente passando da 60 – 70° per la stagione invernale a 40° massimo per la stagione estiva. Grazie questo sistema delle caldaie di ultima generazione più facile risparmiare e ridurre i consumi perché quando fa caldo fuori non serve avere acqua molto calda, riducendo i consumi di gas.

La tecnologia a condensazione

Ovviamente, le caldaie di ultima generazione sono tutte con sistema a condensazione. Significa che producono calore non solo tramite la combustione del gas ma anche operando parte del calore che i fumi di scarico all’esterno della canna fumaria. Infatti, nella fase di combustione del gas, non si produce solo calore ma anche dei fumi. Queste emissioni dannose trasporto cosa parte del calore e quindi rappresentano uno spreco che le tecnologie più innovative hanno eliminato.

Le caldaie più innovative oggi sul mercato solo grado di compensare i fumi in uscita, grado parte del calore che altrimenti andrebbe sprecato. Questo assicura una caldaia che migliora il suo rendimento termico poiché produce più calore consumando meno grasso aiutando a ridurre i costi fatturati in bolletta.

Il sistema di pre miscelazione del gas

Prima che il gas venga inviato al bruciatore per produrre acqua calda sanitaria, una caldaia di ultima generazione ha un’ulteriore tecnologia innovativa. Infatti, aggiunge un po’ di semplice aria al gas. Questa azione non compromette la produzione di calore ma semplicemente riduce il consumo di gas per ottenere finalmente una bolletta più leggera.